Canto Bizantino e aperitivo rinascimentale a SS. XII Apostoli

Domenica 18 giugno dalle ore 19:45 alle ore 22:00
Visita guidata con apertura serale in esclusiva con Laura Angelelli e Marina Giustini, concerto di canto bizantino con Mauro Tiberi e aperitivo storico rinascimentale nel chiostro della basilica
L’antico canto bizantino riecheggerà ancora nella più bizantina delle basiliche Romane. La basilica dei Ss. XII Apostoli ha infatti un legame speciale con l’oriente, venne fondata nel VI secolo sul modello a croce greca dell’Apostoleion di Costantinopoli per custodire le reliquie dei santi Apostoli. Non a caso, nel 1439 fu scelto come titolare della chiesa il cardinale basiliano di origine bizantina, Basilio Bessarione, grande umanista e fine teologo, fautore dell’unione delle due chiese d’oriente e occidente nel concilio di Firenze. Gli affreschi nella piccola cappella funebre di Bessarione ci narrano il clima storico e culturale del tempo e costituiscono il testamento spirituale del cardinale. Il canto romano antico del periodo bizantino con “Inni, salmi e meditazioni melismatiche” del cantore Mauro Tiberi ci immergerà nell’atmosfera del tempo.
Esploreremo, inoltre, un mondo d’arte celato dietro una piccola porta all’interno della Basilica: la Cappella del Cardinal Bessarione. Ammireremo l’arte di Antoniazzo Romano e Melozzo da Forlì quasi arrampicati sui loro affreschi grazie a delle passerelle. Ascolteremo il canto ispirato che accompagnava i culti e la preghiera nella Roma del periodo bizantino, canti eseguiti in una forma vocale antichissima, giunta a noi così come era alle origini perché tramandata nel rito da i monaci cristiani d’Oriente. Più che essere un concerto, per i partecipanti sarà un’occasione per vivere questo canto dall’interno accompagnati in questo mondo direttamente dalla voce del cantore. Indagheremo così il ruolo del Cardinale Bessarione nella Roma del ‘400 mentre passeggiamo per una delle Chiese più belle di Roma e infine, nel chiostro della chiesa, ci aspettano i segreti delle corti rinascimentali banchettando come dei neoplatonici in una cena a buffet con ricette tratte dai ricettari del ‘400. La torta bisbetica, il riso allo zucchero e cannella, le frittelle di sambuco e tanto altro insieme a un buon bicchiere di Ippocrasso rinforzato dalle spezie dei Mercanti Veneziani. Riscopriremo così il gusto per la bellezza e per il piacere come nelle corti del ‘400, assaporando la perfezione delle parti che compongono la grazia dell’attimo…
COSTO: € 30,00 comprensivo di ingresso, visita guidata, concerto bizantino e cena rinascimentale
INFO: la prenotazione è obbligatoria allo 0670454544 info@caseromane.it

Post Author: wp_7221357

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *