Infiorata di Genzano di Roma 17-19 giugno

Per il 2017 il tema sarà “Preghiera di pace, dialogo tra religioni e culture”

 

La Tradizionale Infiorata di Genzano di Roma, nasce nel 1778 in occasione della Festa del Corpus Domini. Tramandata di generazione in generazione, è diventata, nel corso dei secoli, una tra le manifestazioni a carattere religioso, storico e folcloristico più conosciute in Italia e nel mondo, attirando ogni anno oltre 150mila visitatori, fino ad essere insignita nel 2011 del riconoscimento di “Patrimonio d’Italia per la tradizione” dal Ministero del Turismo per essere “espressione della capacità di promuovere il turismo e l’immagine nazionale e di valorizzare la storia e la cultura del territorio con un’interpretazione adeguata ai tempi d’oggi”.
L’Infiorata, che si tiene ogni anno nel mese di giugno, consiste nella realizzazione di quadri, disegnati sul selciato della storica via Livia, oggi via Italo Belardi, per i quali occorrono essenze vegetali e oltre 350mila fiori; l’intera strada, di circa 2mila metri quadrati, viene quindi ricoperta di petali di fiori, sapientemente accostati in modo da formare splendidi quadri e tappeti di aspetto festoso e suggestivo, vere opere d’arte collettiva, la cui esposizione dura per l’intera giornata della domenica e per il lunedì successivo.
Un’esplosione di fiori e di colori, dunque, che promuove e cura la bellezza e l’amore per la natura, che mescola alla fede religiosa aspetti genuinamente popolari e immediati: la fede popolare, l’impegno civile, il culto e il dialogo con l’ambiente e la natura, la tolleranza, il dialogo interculturale, la coralità, la solidarietà di chi si mette insieme a realizzare un’impresa comune, l’attaccamento alla tradizione, ma anche la capacità di esprimere con i fiori le proprie emozioni e i propri sentimenti di fronte al mondo che cambia. I Maestri infioratori, e le loro opere, mirano dunque a raccontare eventi riguardanti l’arte, la religione, la storia e il folklore del territorio e del mondo, mantenendo sempre uno stretto rapporto con importanti temi di attualità e mostrando quindi il vitale nesso tra la conservazione e l’innovazione, tra radici e futuro.

Ecco le fasi dell’Infiorata
1. Ideazione e la preparazione del bozzetto
2. Raccolta dei fiori e delle essenze vegetali
3. Spelluccamento – separazione dei petali dalla corolla e loro conservazione nelle grotte del Comune
4. Disegni a terra (il venerdì sera)
5. Posa in opera dei petali (la notte tra il sabato e la domenica)
6. Processione del Corpus Domini (domenica sera)
7. “Spallamento” dell’Infiorata da parte dei bambini di Genzano (lunedì pomeriggio)

Oltre all’immenso tappeto floreale, nel corso delle giornate vengono realizzati diversi eventi collaterali e sarà possibile visitare il Museo dell’Infiorata, le grotte dell’Infiorata, il Parco e il Palazzo Sforza Cesarini

Programma della manifestazione

Giovedì 26 maggio

Ore 8:30 – Cortile del Palazzo comunale, Spelluccamento dei fiori
Ore 11:00 – via Bruno Buozzi (già via Sforza), Inizio dei disegni a terra da parte dei ragazzi delle scuole di Genzano di Roma e della Bottega dell’ Infiorata
Ore 16:00 – via Bruno Buozzi (già via Sforza), Inizio posa dei petali sul selciato

Venerdì 27 maggio – Infiorata dei ragazzi

Ore 8:30 – Cortile del Palazzo comunale, Spelluccamento dei fiori
Ore 17,30 – Auditorium in Piazza Don Filippo Fabrizi, Infiorata in Note 2016 a cura dell’Ass.ne Cult. Diapason e Dintorni
Ore 21,00 – via Italo Belardi (già via Livia), Inizio disegni a terra da parte dei Maestri Infioratori

Sabato 28 maggio

Ore 8:30 – Cortile del Palazzo comunale
Spelluccamento dei fiori
Ore 17,00 – Piazza Don Filippo Fabrizi
Concerto della Corale polifonica “Gli Armonici”
Ore 18,30 – Palazzo comunale – Aula consiliare
Inaugurazione della Mostra dell’artista ospite della Tradizionale Infiorata 2016 Maix Mayer dell’Accademia Tedesca Roma “Villa Massimo”
Ore 21,00 – Piazza Tommaso Frasconi
“Sotto il cielo di Genzano – tra la terra e l’acqua …l’unico posto in cui si può volare senza ali”: musica, danza, arte e teatro a cura di Filippo Lafontana Group
Ore 21,00 – Via Italo Belardi (già via Livia)
Inizio posa dei petali sul selciato

Domenica 29 maggio – Tradizionale Infiorata su via Livia e via Sforza

Ore 7,00 – Via Italo Belardi (già via Livia)
Posa degli ultimi petali per il completamento delle opere
Ore 10,00 – Piazza Tommaso Frasconi
Esposizione di auto ed uniformi storiche della Polizia di Stato, gazebo con attività dimostrative della Polizia Scientifica
Ore 11,00 – Palazzo comunale – Aula consiliare
Benvenuto del Sindaco Flavio Gabbarini agli ospiti e alle delegazioni straniere
Ore 12,00 – Piazza Tommaso Frasconi e vie cittadine
Esibizione della Fanfara a cavallo della Polizia di Stato
Ore 16,00 – Piazza Tommaso Frasconi
Esibizione dei Cinofili ed Artificieri della Polizia di Stato
Ore 17,30 – Piazza Don Filippo Fabrizi
Concerto della Banda musicale di Genzano “Cav. Mario Mecheri” diretto dal Maestro Mario Fermante e Coro Diapason diretto dal Maestro Lucia Bonfiglio
Ore 18,30 – Chiesa SS. Trinità
Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta dal vescovo Mons. Marcello Semeraro e a seguire Processione del Corpus Domini sulla Tradizionale Infiorata e vie cittadine
Ore 21,00 – Anfiteatro comunale presso l’Olmata
Spettacolo “I Deanè in concerto”

Lunedì 30 maggio

Ore 17:00 – Piazza Tommaso Frasconi
Consegna attestati di partecipazione alla Bottega dei Ragazzi e ai Maestri Infioratori
Ore 18:00 – Vie cittadine e sulla Tradizionale Infiorata
Sfilata storica in costume a cura dell’Ass.ne Folklandia
Ore 19:00 – via B. Buozzi e via I. Belardi
Cerimonia dello “Spallamento” della Tradizionale Infiorata da parte dei bambini di Genzano di Roma

Cosa vedere

Palazzo Sforza Cesarini: Symposium a tavola tra mito e cultura, Mostra dei reperti archeologici recuperati dalla Guardia di Finanza – La Collezione Hager – Sportelli, Mostra di oltre 100 opere del ‘600 e ‘700, recentemente donate al Comune di Genzano di Roma da Hellmut Hager (1929- 2015) | Parco Sforza Cesarini | Museo dell’Infiorata, Interius lumine lux … dentro la luce la luce… | Mostra figurativa dell’artista Kole di opere ad olio su tela incentrata su importanti donne della storia | Grotta dei Fiori | Sala Consiliare presso Palazzo comunale, Mostra dell’ artista ospite della Tradizionale Infiorata 2016 Maix Mayer dell’Accademia Tedesca di Roma “Villa Massimo”

Autore dell'articolo: wp_7221357

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *