le fragole di Nemi

Nemi, il comune più piccolo dei castelli romani, conosciuto principalmente per la sagra delle fragole che si svolge ogni anno la prima domenica di giugno. A Nemi è possibile gustare le fragole nei tanti locali, bar, hostarie che si trovano nel piccolo borgo medievale, infatti il posto che occupa la fragolina nella tradizione culinaria locale è importantissima e si protrae ormai da secoli, si narra, addirittura che già i Romani si deliziavano con il piccolo frutto di Nemi.

Marmellate, sciroppi, gelati e liquori, l’altrettanto famoso “fragolino” sono alcune delle preparazioni che esaltano le caratteristiche di questo frutto e permettono al contempo di prolungarne la vita.

Nei bar, nei ristoranti e nei numerosi “luoghi del gusto” potrete trovare altre 1.000 preparazioni, tutte rigorosamente, a base di fragole e fragoline di bosco…
Dalle tortine di crema chantilly e fragoline, alle fragole con panna per i più golosi, alle semplici fragole con limone. Sono davvero ottime in ogni forma vengano servite.

Autore dell'articolo: wp_7221357

2 commenti su “le fragole di Nemi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *